M5S MAZARA: INTERROGAZIONE SU “RIPRISTINO FUNZIONALE INFRASTRUTTURE LUNGOMARE FATA MORGANA”

Nicolò La Grutta
Consigliere Comunale
MoVimento 5 stelle

 

Ill. Sindaco Città di Mazara del Vallo
Ill. Presidente del Consiglio Città di Mazara del Vallo
Ill. Dirigente 3° settore LL.PP.

INTERROGAZIONE risposta scritta

“Ripristino funzionale infrastrutture Lungomare Fata Morgana dal civico 308 alla Via della Resistenza”

Con la presente interrogazione, il sottoscritto Nicolò La Grutta, Consigliere comunale del Movimento 5 Stelle,in virtù dell’art. 25 del vigente “regolamento sui lavori del consiglio comunale”,

PREMESSO
che la sede stradale del lungomare Fata Morgana, nel tratto che va dal civico n. 308 sino alla via della Resistenza è crollato da oltre un anno e mezzo (dicembre 2014);

RILEVATO
che con la deliberazione della giunta municipale atto n. 81 del 19/05/2015 avente ad oggetto la “Approvazione progetto tecnico esecutivo dei lavori urgenti del ripristino funzionale infrastrutture Lungomare Fata Morgana dal civico 308 alla Via della Resistenza”, si provvedeva ad approvare il progetto tecnico esecutivo per il ripristino e la messa in sicurezza della sede stradale crollata;

CONSIDERATO
Che, in virtù della deliberazione di cui sopra, si è dato mandato al Dirigente del 3° Settore di procedere all’adozione di tutti gli atti gestionali consequenziali, compreso il relativo impegno di spesa;

CONSIDERATO
che sulla scorta dei pertinenti elaborati di computo, risulta che l’esecuzione degli interventi progettati comporta una spesa complessiva di € 280.000,00 di cui € 164.462,03 per lavori a base d’appalto soggetti a ribasso, € 2.728,34 per costo sicurezza sui lavori non soggetto a ribasso, € 46.303,77 per costo manodopera non soggetto a ribasso ed € 66.505,86 per somme a disposizione dell’Amministrazione;

VISTO
l’approssimarsi della stagione estiva ed il profilarsi anche per quest’anno dei disagi già vissuti la scorsa estate dai cittadini e dai turisti che frequentano il litorale e la spiaggia di Tonnarella;

CONSIDERATO
che il permanere di questa criticità rende estremamente pericoloso il transito nella suddetta via;

TUTTO CIO’ PREMESSO CONSIDERATO E RITENUTO, 

I  N  T  E  R  R  O  G  A

la S.V., con l’intento di fare chiarezza sui motivi che determinano il vistosissimo ritardo nell’eseguire l’intervento, per sapere:

quali azioni sono state intraprese al fine di superare le criticità che ad oggi non hanno permesso la realizzazione e l’esecuzione dei lavori sulla sede stradale crollata nel lontano 2014 nel tratto di strada del lungomare Fata Morgana dal civico n. 308 sino alla via della Resistenza.

Si rimane in attesa di riscontro, nell’ auspicio che al più presto il tratto di strada crollato possa essere ripristinato in modo da non creare più disagi alla cittadinanza che nei mesi estivi frequenta il litorale di Tonnarella.

Chiedo che mi venga data risposta scritta in ossequio alle tempistiche previste dal vigente regolamento del consiglio comunale senza alcuna omissione.

Lascia un commento